Una breve e semplice guida degli appuntamenti più importanti dell’anno, in Italia e non solo.

Con l’anno nuovo è il momento, ancora una volta, di prendere in mano l’agenda per segnare le fiere dell’automazione 2019. Come sempre, si tratta di occasioni importanti per rimanere aggiornati sulle novità del settore e per stringere nuove relazioni commerciali.

Ecco la nostra selezione degli appuntamenti principali con una particolare attenzione alle proposte in Italia.

 

Global Industrie – Lione, 5-8 Marzo

Questo evento francese comprende in realtà 4 show ed è indirizzato all’intero sistema industriale considerato in modo esteso: parliamo di produttori, start-up, centri di ricerca, ma anche professionisti della ricerca e sviluppo, progettazione, produzione e manutenzione e i consumatori finali. L’obiettivo è offrire ai partecipanti un luogo di condivisione di conoscenze relative a processi, progettazione, prodotti e servizi. Nell’edizione precedente erano presenti oltre 2.200 espositori e oltre 40mila visitatori.

 

Mecspe – Parma, 28-30 Marzo

Questa fiera B2B è un punto di riferimento per l’industria manifatturiera e attira ogni anno oltre 53mila visitatori. L’evento si compone di 12 saloni, ciascuno dei quali legato ad un ambito specifico: Macchine utensili, Trattamenti e Finiture, Metrologia e controllo qualità, Fabbrica digitale, Trasmissioni di potenza, Automazione e robotica, Logistica, Subfornitura elettronica, Subfornitura meccanica, Eurostampi, Macchine e Subfornitura plastica, gomma e compositi, Materiali non ferrosi e leghe, Produzione additiva. L’evento è accompagnato da una serie di iniziative speciali incentrate su specifici temi, come l’industria 4.0. Alcuni di essi prevedono l’esposizione di aziende di eccellenza del settore e di prodotti innovativi.

SPS ICP Drives – Parma, 28-30 Maggio

È la fiera per eccellenza dell’industria intelligente, digitale e flessibile che aiuta i professionisti a comprendere le sfide dell’innovazione grazie al confronto sui temi dell’industria del futuro. L’ottava edizione si è conclusa con una crescita del 6% di visitatori, oltre 35mila, e del 9,5% di espositori, oltre 800 suddivisi in 5 padiglioni. Da ricordare che l’organizzatore, Messe Frankfurt, organizza una serie di tavole rotonde in luoghi chiave del Nord Italia. Ad esempio, a Milano, il 26 Febbraio si parlerà del settore farmaceutico e dei processi e tecnologie abilitanti correlate; a Bologna, il 20 Marzo si tratterà il tema del packaging e dell’efficienza produttiva al servizio della mass customisation.

 

Motek – Stoccarda, 7-10 Ottobre

Questo evento, che si aggiunge alla nostra rassegna sulle fiere dell’automazione 2019, e tra quelli più importanti a livello mondiale nell’ambito dell’automazione di produzione e assemblaggio, della tecnologia di alimentazione e del flusso dei materiali, della razionalizzazione attraverso la tecnologia di movimentazione e la movimentazione industriale. Come unica piattaforma di settore, rappresenta l’intero mondo dell’automazione.

 

CibusTec – Parma, 22-25 Ottobre

CIBUS TEC è tra le più innovative manifestazioni di tecnologia alimentare e una vetrina completa delle migliori soluzioni, dagli ingredienti alle tecnologie di trasformazione, dal confezionamento alla logistica, per tutti i settori dell’industria alimentare e delle bevande. Si caratterizza per la varietà dei settori espositivi che comprendono molti prodotti: frutta e vegetali, carni, prodotti da forno, piatti, pronti, caffè, solo per citarne alcuni.

fiere automazione 2019